La nuova città celeste – poesia di Mariapaola Meli

Mariapaola Meli

Terremoto Centro Italia 24 Agosto 2016 ore 03:36 Magnitudo 6.1

 Sono rimasta in silenzio, in questi giorni

per il dolore provato e…

quel che ricordo del terremoto,

che appena il movimento ci avvisò

uscimmo dalle case

e mentre ci radunavamo assieme ad altri

un po’ increduli, chiedendoci cosa stava capitando,

giunse la forte scossa alle ore 21:00

di Magnitudo7.4 della scala Richter.

Io mi trovavo sbalzata su e giù

assieme al muretto di recinzione di una casa,

mentre il cielo verso le montagne

si tingeva di rosso

e fumo e grida riecheggiavano

dalle persone impaurite che accanto a me stavano.

So cosa vuol dire il buio tutto intorno,

alla ricerca dei tuoi, a chi ti chiede aiuto.

Momenti terribili che mi fanno tornare

a quella tragica notte del 6 Maggio 1976,

su da noi in Friuli.

Il terremoto di questi giorni, alquanto devastante,

mi rammenta che niente poi è cambiato

View original post 130 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...